Matrimonio tema vino: consigli e idee per il tuo evento

Stai organizzando il tuo matrimonio e non hai ancora trovato il tema giusto per le tue nozze? Lo sappiamo, non è una scelta facile perché rappresenterà il ricevimento di nozze: dalla scelta degli allestimenti al tableau de mariage, fino all’addobbo dei tavoli con tanti accessori. Ma te ne suggeriamo uno che metterà tutti d’accordo: il matrimonio a tema vino!

Il vino, infatti, è simbolo di convivialità, di festa, di serate in compagnia di amici e parenti e perché no anche di buoni prodotti locali. Realizzare un matrimonio a tema vino vuol dire condividere con gli altri una vera e propria passione per l’arte di creare il “nettare degli dei”. E poi da sempre rappresenta il nostro paese nel mondo e ci ricorda le nostre famiglie riunite a tavola per il pranzo o la cena in compagnia di una buona bottiglia di vino italiano.

Le stagioni del matrimonio a tema vino

In un matrimonio a tema vino si possono fare scelte diverse a seconda della stagione. In estate o in primavera ad esempio si potrebbe organizzare un ricevimento all’aperto in un agriturismo in campagna. In perfetto stile country chic tra i filari, con lunghe tavolate, tovaglie bianche, luci e candele per ricreare l’atmosfera di una volta.

Se invece il matrimonio si svolge in autunno o in inverno meglio scegliere una location al chiuso preferendo un ristorante o un agriturismo che abbia uno stile rustico-elegante, una cantina con botti a vista che consenta agli sposi qualche foto ricordo davvero particolare. Anche qui l’illuminazione e gli addobbi ricreeranno una scena fantastica.

matrimonio a tema vino addobbi

Idee e consigli

Non sarà certo difficile realizzare un tableau de mariage a tema vino, con i tavoli che potranno avere i nomi di vitigni famosi.  Per la mise en place o per creare ambientazioni nella sala o nel giardino potete realizzare delle creazioni particolari con i tappi di sughero: segnaposti, numeri sui tavoli e grappoli d’uva. Per le decorazioni potrete usare delle piccole botti da abbellire con fiori rossi, bianchi e dei nastri color borgogna; bottiglie di vino che si trasformano in lampade con le luci all’interno; oppure vecchie tinozze che ricordano la vendemmia.

Inoltre potrete allestire un angolo per le degustazioni con dei sommelier che sappiano guidare i vostri ospiti in un viaggio fantastico nel mondo dell’enologia. Il menù naturalmente sarà studiato appositamente: ogni piatto avrà il suo vino abbinato. Infine come bomboniere originali o utili potrete regalare bottiglie di vino particolari magari con un’etichetta realizzata apposta per l’occasione con i nomi degli sposi; oppure scegliere accessori come un apribottiglia ricercato o un kit da vino.

Leggi anche: Matrimonio invernale: romanticismo ed eleganza anche nei mesi freddi