Chi desidera le SCARPE DA SPOSA
Le COLLEZIONI sono esposte
NELLE NOSTRE VETRINE. Vi aspettiamo.
Nel sito www.ricevimentispose.it troverete, inoltre, le più belle ville per ricevimenti ai castelli romani , o i consigli per organizzare uno splendido rinfresco in villa sul lago di Castelgandolfo .
Roma Ricevimenti, una delle migliori aziende per l’ Organizzazione di Matrimoni - Catering – Banqueting propone, inoltre, varie location tra cui il bellissimo Casale San Nicola.
Potrete inoltre scegliere tra le tante location che ROMARICEVIMENTI è in grado di offrire:
Villa Flaminia,
Villa Elvira Vaselli,
Tor de Sordi,
Villa Palma,
La Torraccia di Sutri,
Castello di Ceri, e tante altre. E’ il momento di decidere.

Sia che voi cerchiate su google abiti da sposa Roma, abito da sposa Ciampino,abito da sposa Grottaferrata o abito sposa castelli romani avrete sempre il desiderio di vedere un campionario di vestiti da sposa che mostri tutto il panorama della moda sposa .
Oltre alle classiche collezioni di abiti da sposa,
siamo in grado di offrirvi una raffinata linea di
abiti da sposa prêt-à-porter
a partire da € 499,00

E’ il momento di decidere. DICO SI, DICO NO, MATRIMONIO RELIGIOSO, CIVILE, IN ABITO DA SPOSA BIANCO,IN ABITO DA SPOSA COLORATO....
Non è facile prendere una decisione.

Anni fa qualcuno si trovò nel drammatico dilemma: è scoppiata la rivoluzione e non ho niente di carino da mettere; vogliamo evitarvi questo disagio.
Cercheremo perciò di mettere un po’ d’ordine.
Sia che diciate "Si" di fronte ad un sacerdote o ad un sindaco quel giorno sarà sempre considerato il "giorno più bello". Ma il vostro impegno non si esaurisce solo in un giorno perché i preparativi iniziano molto tempo prima, la lista degli invitati, le partecipazioni di nozze, il luogo del ricevimento sia che scegliate un ristorante con sala banchetti, una tra le tante ville per matrimonio o una location con catering. E non siete che all’inizio perché seguirà la scelta delle fedi nuziali, dei fiori, del bouquet, dell’autonoleggio per vettured'epoca, del fotografo per matrimoni, della musica per matrimoni e così via fino alla scelta, sicuramente la più emozionante: l’ABITO SPOSA. Tutte queste domande dovranno trovare una risposta. Anzi la risposta. Nella speranza di aiutarvi abbiamo selezionato le voci più importanti. Cliccando sul bottone che vi interessa troverete la soluzione…... Auguri.

"SPOSA ITALIA"
E' IN TUTTE LE EDICOLE

UN VIAGGIO DI NOZZE DA SOGNO
con TIME TO GO
Superato il tempo del rapimento della Sposa si è passati al viaggio di nozze e si è chiamato questo periodo Luna di miele.
Perchè Luna di miele?
Semplice; il tempo veniva quantificato con le fasi lunari e a questo tempo era stata aggiunta l'unica cosa dolce che c'era: il miele.
Lo zucchero si conobbe soltanto dopo la scoperta dell'America.
Per la scelta del Viaggio di nozze lasciatevi consigliare dall'agenzia viaggi TIME TO GO
tel. 06 79350769 - FAX 06 79041274 -
La sede è a 50 mt. da Davino sposi. Auguri.
Particolarmente curato, dall'atelier DAVINO, è il campionario Abiti da Sposa Pronovias.
abiti sposa pronovias ROMA
abiti sposa pronovias CIAMPINO
abiti sposa pronovias Abiti da sposa roma.GROTTAFERRATA
abiti sposa pronovias FROSINONE
abiti sposa pronovias LATINA


I NOSTRI MARCHI.
Nel nostro Atelier sono presenti le ultime "collezioni di Abiti Sposa" delle più rinomate firme della "Moda Sposa":
. ALESSANDRO COUTURE spose
. EGO’ spose
. JESUS PEIRO spose
. LA SPOSA
. NICOLE spose
. PRONOVIAS spose
. VALENTINI spose
. COLET spose
. YOU BY PRONOVIAS
. LE SETE DI PASTORE
. JESUS PEIRO spose
. DEMETRIOS spose
. CHIARADE' spose
. DIAGONAL spose
. DOMO ADAMI spose

Gli aforismi non sono la saggezza dei popoli, ma …
…. alcuni fanno pensare:
“se la compagnia di una donna fosse una cosa buona, perché il buon Dio avrebbe rinunciato al matrimonio?”
Alcuni affermano delle false verità:
“un uomo e una donna sono le persone meno adatte a sposarsi.”
Alcuni ci ricordano cinicamente delle mezze verità:
”molti uomini debbono il loro successo alla prima moglie e, la loro seconda moglie al loro successo.”
Alcuni ci travolgono come macigni:
“tutte le donne/gli uomini aspettano l'uomo/la donna della loro vita, nel frattempo, si sposano.”
Alcuni suggeriscono stili di vita da seguire:
“il matrimonio deve combattere un mostro che divora tutto: l'abitudine.”
Altri ci danno consigli da non seguire, ma………
…“il segreto del mio lungo matrimonio? Andiamo al ristorante due volte a settimana. Ceniamo a lume di candela, musica romantica e qualche passo di danza...
... lei ci va il martedì e io il venerdì.”
Una cosa è certa, nella maggior parte degli aforismi la vittima è l’uomo succube di una donna di volta in volta fredda, calcolatrice, sempre pronta a nascondere intenzioni o comportamenti.
In tutti casi non c’è scampo. Le donne/gli uomini, visto che non puoi evitarli, sposali:
“chi si sposa, almeno, sa chi è il suo avversario.”
Su tutto però prevale la saggezza di mia nonna: “soli non si sta bene nemmeno in paradiso.”
Quello che comunque mi fa pensare è che il popolo gay, prima ancora di ottenere la piena accettazione dalla società, si sia preoccupato di chiedere il riconoscimento del loro matrimonio.
Se conoscete qualche aforisma inviatelo; lo pubblicheremo con la scritta:
suggerito da, con il vostro nome.

in atelier
"NEW COLLECTION 2015"

TUTTO IL MONDO DEGLI SPOSI IN UN CLICK
Come arrivare  
I nostri marchi  
Abiti da sposa  
Abiti da sposo  
Scarpe sposa  
Cerimonia uomo  
Scarpe uomo  
Cerimonia donna  
Scarpe donna  
Intimo  
Accessori e Bijoux  
Damigelle e Paggetti  
Scarpe Bimbi  

DAVINO SPOSE Roma

Via Mura dei Francesi, 138
CIAMPINO - Castelli Romani - ROMA
Tel. 0679350710 - 0679365021

dal lunedì al sabato: 09,00-19,30
chiuso la domenica


Nell'Atelier DAVINO
sono esposti
i modelli di abiti da sposa delle nuove collezioni 2015

ABITI DA SPOSA ROMA. Abiti da Sposa LAZIO - Scarpe da Sposa ROMA -

abiti da Cerimonia Uomo Donna Castelli Romani


Sposa la comodità.
Le Scarpe da Sposa vanno scelte per valorizzare le vostre gambe senza dimenticare il confort dei vostri piedi.
Nel nostro atelier, le “ragazze D’Avino Spose”
si prendono cura del vostro benessere.
Al D’Avino Spose potrete coordinare le vostre scarpe, scelte presso il nostro atelier, con il Vostro Abito da Sposa.
Nel Lazio, a pochi chilometri da Roma, ai Castelli Romani troverete un vasto campionario nel nostro Atelier di Ciampino.
Scarpe da Sposa con tacchi alti, Scarpe da Sposa Ballerina, Scarpe da Sposa a Sandali, Scarpe da Sposa Chanel, Scarpe da Sposa Spuntate o Open Toe, Scarpe da Sposa Decolleté, Scarpe da Sposa con Plateau e molti altri modelli.

Organizzare il matrimonio è sicuramente difficile.
Cercando, per esempio, una splendida villa nei Castelli Romani o a Roma avremo tanti risultati.
Basterà poi specificare se cerchiamo una Villa sul lago di Castel Gandolfo, o a Marino, o a Frascati, o a Roma.
E' importante capire se vogliamo un Castello o un Casale con piscina.
La scelta è ampia specialmente se ci rivolgeremo a siti specializzati. Roma Ricevimenti è sicuramente affidabile, propone un ottimo Catering con seri professionisti invitando continuamente i futuri Sposi alla degustazione presso varie ville: Villa Elvira Vaselli, Villa Flaminia, Casale San Nicola, Tenuta Sant’Antonio, Castello di Ceri. Roma Ricevimenti è particolarmente attenta nella cura dei Menù e degli allestimenti dei tavoli.

Diverso è la ricerca del Truccatore e del parrucchiere.
Il truccatore e il parrucchiere svolgono l’importante compito di valorizzare la Sposa.
Un bravo truccatore saprà esaltare i lati positivi attenuando i piccoli difetti.
Saprà dare splendore alla carnagione e luce agli occhi.
Un buon parrucchiere saprà incorniciare i lineamenti del viso.
Saprà armonizzare il tutto con il Vestito da Sposa scelto.
Cercare sulla rete presenta alcune difficoltà.
Se cerchiamo, per esempio, una parrucchiera o una truccatrice potremo cominciare con “Trucco Sposa Roma” o “Trucco per Sposa Roma” senza trascurare “Trucco Sposa Castelli Romani”, “Trucco Sposa Ciampino” ”o “Trucco Sposa Grottaferrata”.
Indicare la località facilita la ricerca dato che la prestazione avviene a domicilio, ovunque voi siate.

Goodbye Marilyn,
sei la donna che più ha colpito l’immaginario maschile impersonando il ruolo di bambola sexy. Oggi avresti 85 anni e saresti un pochino più bassa degli 1,65 mt. che denunciavi negli anni d’oro.
La tua vita disordinata, l'alcool e la droga, non lasciano dubbi; saresti invecchiata tristemente e per questo e' meglio ricordarti nelle foto e nei film, nello splendore dei tuoi 39 anni.
Sono passati 50 anni, è cambiata la politica, c’era Stalin, Mao, Castro, i Kennedy, la cortina di ferro.
E’ cambiata la Moda, la Musica, l’Arte, siamo andati sulla Luna e ormai è normale vivere nelle stazioni spaziali.
E’ cambiato il mondo.
Ma il tuo mito, Marilyn, è rimasto intatto.
Il fotografo Bert Stern di te scrisse: "la sua pelle era fine e traslucida come pura seta. Con una lieve sfumatura dorata, come una pesca. Nel suo viso non c'era nulla in cui trovare il segreto della sua bellezza. Non aveva un naso bellissimo come Liz Taylor o le labbra perfette di Brigitte Bardot, ne gli stupendi occhi a Mandorla di Sofia Loren.
Eppure era piu' di tutto questo messo insieme".
Marilyn lo sa e lo dice quando racconta di andare a letto nuda, con addosso solo poche gocce di Chanel n.5.
Goodbye Marilyn.

Vero Nome: Norma Jeane Baker Mortensen
Data di nascita: 1 giugno 1926, ore 09,30
Luogo di nascita: Los Angeles - California - USA
Data di morte: 4 agosto 1962
Altezza m 1,66
nome d’arte: Marilyn Monroe (Monroe era il cognome da nubile della madre).












IL MATRIMONIO NELL'ANTICA ROMA

Il rito del matrimonio é uno tra gli avvenimenti principali della vita familiare nell'antica Roma ma si celebra in casa perché fa parte dei “sacra privata”. Si celebra sull’altare eretto nell’atrium, che è il grande cortile centrale della domus.
E’ il pater famiglia, il padre della sposa, il ministro del culto che celebra il rito del matrimonio, al suo fianco presiede il sacerdote nella qualità di maestro di cerimonia. Tiene in mano come segno distintivo il lituus, un bastone ricurvo.
Arriva lo sposo, accompagnato dai parenti, i parenti della sposa e dagli amici.
Finalmente arriva la sposa.
E’ vestita con una tunica semplice, chiara, senza orli, fermata da una cintura a doppio nodo; sulla tunica porta un mantello color zafferano e ai piedi i sandali della stessa tinta.
Sul capo ha un velo color arancio fiammeggiante, il flammeum, e su di esso porta una coroncina intrecciata di fiori: il colore di quel velo e la forma circolare della corona hanno una funzione protettiva e beneaugurante.
Accanto alla sposa c’è la pronuba: è la matrona che la assiste durante la cerimonia e la accompagnerà alla nuova casa; personifica Giunone Pronuba, la dea che protegge le spose.
La sposa carezza per l’ultima volta gli ogetti della sua infanzia esposti all’altare dei Lari mentre la pronuba la invita a dimenticare il tempo passato e a guardare verso il futuro.
Si portano sull’altare le offerte agli dei: incenso, frutta, vino, miele, latte, e cestini di piccole focacce di farro; queste rinnovano la tradizione della forma più solenne del matrimonio, la confarreatio, con l’offerta del pane di farro a Giove.
I testimoni sottoscrivono le ”tabuale nuptiales”, cioè il contratto di matrimonio. Ora è il momento di chiedere la benevolenza degli dei.
L'auspex in un religioso silenzio annunzia il favore degli dei e gli sposi pronunciano una formula che nella concisione romana esprime meglio di mille parole lo spirito della unione matrimoniale: “Ubi tu gaius, ego Gaia”. Il contratto nuziale è stato consegnato allo sposo, che lo mette nella mano sinistra. Ora la pronuba congiunge le mani destre dello sposo e della sposa: è la “dextrarum junctio”, la congiunzione delle destre, in segno di eterna fedeltà. Il matrimonio, sintetizzato nel diritto romano nella formula "ubi tu Gaius ego Gaia", è celebrato.
Ora si può augurare felicità agli sposi:
FELICITER, FELICITER.


Ai nostri clienti di religione Ebraica.
“AUGURIAMO UN FELICE YOM KIPPUR”

La festività di Yom Kippur cade quest’anno il 26 settembre 2012 del calendario gregoriano, corrispondente al 10 Tishri 5773 del calendario ebraico.
Dopo aver rotto le Tavole della Legge a causa del peccato del vitello d'oro, Moshé ascese al monte Sinai per riprendere le nuove tavole mentre il popolo ebraico si dedicava alla preghiera e al pentimento. Dopo quaranta giorni Dio accettò la teshuvà (penitenza) del popolo ebraico e permise a Moshé di portare ai figli di Israèl i precetti appresi e poi trascritti sul Sinai. Moshé scese dal monte proprio il 10 di Tshrì.